Promozione sui mercati dei Paesi Terzi. Finanziamento a fondo perduto in sostegno a progetti di promozione dei prodotti del vino. Campagna 2024/2025.

AREA GEOGRAFICA Sicilia
SETTORI DI ATTIVITÀ Pubblico, Agroindustria/Agroalimentare, Agricoltura
BENEFICIARI Micro Impresa, Grande Impresa, PMI, Ente pubblico, Associazioni/Onlus/Consorzi
SPESE FINANZIATE Consulenze/Servizi, Promozione/Export
BANDO APERTO
Scadenza il 03/07/2024

DESCRIZIONE COMPLETA DEL BANDO
Il bando finanzia le attività volte al miglioramento della competitività del settore vitivinicolo e all’apertura, alla diversificazione o al consolidamento dei mercati nei Paesi Terzi attraverso la realizzazione di progetti regionali e multiregionali.

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria disponibile ammonta a €7.000.000,00.

L’agevolazione consiste di un contributo a fondo perduto pari al massimo del 50% delle spese sostenute per realizzare il progetto. Il contributo richiedibile per ciascun progetto non può superare €3.000.000,00.

Il valore progettuale non può essere inferiore a €100.000,00 e, qualora sia destinato a più di un Paese terzo, con un importo minimo di progetto non inferiore ad €50.000,00 per Paese o non inferiore ad €25.000,00 nel caso di Paese emergente.

Per i soggetti proponenti produttori di vino e associazioni temporanee di impresa e di scopo costituende o costituite – consorzi, associazioni, federazioni e società cooperative e per le reti di impresa la percentuale di contributo è così determinata:

se appartenenti nella categoria delle medie e grandi imprese, il contributo massimo richiedibile è pari al 5% del valore del fatturato globale rilevabile dall’ultimo bilancio;
se appartenenti alla categoria di micro e piccole imprese, il contributo massimo richiedibile è pari al 10% del valore del fatturato globale rilevabile dall’ultimo bilancio.

Soggetti beneficiari

Possono beneficiare delle agevolazioni previste i seguenti soggetti con sede nella regione Marche:

organizzazioni professionali, purché abbiano, tra i loro scopi, la promozione dei prodotti agricoli;
organizzazioni di produttori di vino e le loro associazioni;
organizzazioni interprofessionali;
consorzi di tutela e le loro associazioni e federazioni;
produttori di vino;
soggetti pubblici, con comprovata esperienza nel settore del vino e della promozione dei prodotti agricoli;
associazioni temporanee di impresa e di scopo che assicurino l’attuazione di un programma unitario e reti di impresa.

Tipologia di interventi ammissibili

I progetti finanziabili devono essere esclusivamente regionali e prevedere la promozione delle seguenti categorie di vini confezionati:

vini a denominazione di origine protetta;
vini a indicazione geografica protetta;
vini spumanti di qualità;
vini spumanti di qualità aromatici;
vini con l’indicazione della varietà.
Il contributo è concesso a progetti che possono avere a oggetto una o più attività seguenti azioni da attuare in uno o più Paesi terzi o mercati dei Paesi terzi:

azioni in materia di relazioni pubbliche, promozione e pubblicità, che mettano in rilievo gli elevati standard dei prodotti dell’Unione, in particolare in termini di qualità, sicurezza alimentare o ambiente;
partecipazione a manifestazioni, fiere ed esposizioni di importanza internazionale;
campagne di informazione, in particolare sui regimi di qualità relativi alle denominazioni di origine, alle indicazioni geografiche e alla produzione biologica vigenti nell’Unione;
studi di mercati nuovi o esistenti, necessari all’ampliamento e al consolidamento degli sbocchi di mercato;
studi per valutare i risultati delle attività di informazione e promozione.
Sono inoltre ammissibili le seguenti voci di spesa:

spese amministrative;
spese relative a trasferte, vitto, alloggio e trasporti;
spere collegate ad attività di pubbliche relazioni;
spese di spedizione dei prodotti oggetto di promozione nel Paese Terzo.

sicilia

Ti interessa questo bando e hai bisogno di un supporto ?
Contattaci

    Perché scegliere Icube Italy?

    I-cube Italy è una società di consulenza accreditata Sace Simest e al Ministero degli Affari Esteri, i cui soci, professionisti con oltre 25 anni di esperienza nella gestione d’impresa e nel marketing di prodotto, offrono servizi di consulenza professionale per l’internazionalizzazione d’ impresa.

    Il team di Icube Italy è pronto a supportare le piccole e medie imprese italiane durante tutta la loro fare di progettazione e crescita sui mercati internazionali.